Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 4 marzo 2020 | Anagrafe

Coronavirus, “Rette scolastiche scontate a tutte le famiglie della città metropolitana”

Coronavirus, “Rette scolastiche scontate a tutte le famiglie della città metropolitana”
La decisione all'incontro di coordinamento dei sindaci a Palazzo Malvezzi
Mancato gettito per i Comuni di circa 1,5 milioni di euro.

L'esenzione per nidi, mense, servizi pre e post scuola e trasporti scolastici sarà rivolta a tutte le famiglie della città metropolitana di Bologna per non creare cittadini di serie A e di serie B a seconda del Comune di residenza.

La proposta, avanzata dalla Città metropolitana e condivisa dai sindaci, è stata assunta questa mattina durante l'incontro di coordinamento a Palazzo Malvezzi a cui hanno partecipato i primi cittadini del territorio, il Consigliere delegato alla Scuola Daniele Ruscigno, il vicesindaco metropolitano Fausto Tinti e i tecnici di Settore.

Sul territorio questa decisione porterà a un mancato gettito per i Comuni stimato in 1,5 milioni di euro solo per queste due settimane di chiusura e sospensione dei servizi. Per questo partirà immediatamente una nota indirizzata alla Regione perché si trovi la copertura per queste mancate entrate nell'ambito delle misure economiche emergenziali che si stanno predisponendo in queste ore.

Oltre al tema dell'esenzione delle tariffe l'altro punto discusso dall'assemblea dei sindaci riguardava la gestione dei rapporti del personale non dipendente. Rispetto a questo si chiede alla Regione l'autorizzazione a pagare prestazioni non erogate dai gestori privati cooperative per la settimana di chiusura dei servizi equiparando in tal modo i lavoratori privati a quelli pubblici. La copertura di questa operazione potrà avvenire attraverso il ricorso a risorse specifiche che si chiede alla Regione di stanziare nel caso in cui non sia possibile il ricorso agli ammortizzatori sociali.

Durante l'incontro si è trovata anche la condivisione da parte dei sindaci di attivare, laddove possibile e richiesto, il sostegno domiciliare alle famiglie.

Leggi il comunicato stampa | Bologna, 4 marzo 2020
https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Engine/RAServePG.php/P/2900310010101
Servizio Civile Universale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel Guelfo di Bologna
Via Gramsci 10
40023 Castel Guelfo di Bologna
Tel. 0542/639211- Fax 0542/639222
Email: urp@comune.castelguelfo.bo.it
PEC: comune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00529031205 - C.F: 01021480379

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Castel Guelfo. Per inviare segnalazioni:
urp@comune.castelguelfo.bo.it
Pubblicato nel luglio 2012 - Upgrade luglio 2016
Sito realizzato da Punto Triplo

lock Area riservata