Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Che cos'è il diritto di accesso?

E' il diritto degli interessati ad esaminare ed eventualmente ottenere copia dei documenti amministrativi, salvo il rimborso dei costi (costo riproduzione documenti, diritti di ricerca e di visura).
Ai sensi dell'art. 22 della legge 241/90 e ss.mm.ii ed ai sensi del D.P.R. 184/2006 in materia di accesso ai documenti amministrativi "al fine di assicurare la trasparenza dell'attività amministrativa e di favorirne lo svolgimento imparziale è riconosciuto a chiunque vi abbia interesse per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti il diritto di accesso ai documenti amministrativi...".

Nei confronti di chi può essere esercitato il diritto di accesso?

Il diritto di accesso può essere esercitato nei confronti delle pubbliche amministrazioni e dei concessionari di pubblici servizi.

Cosa si intende per documento amministrativo?

Ai sensi dell'art. 22 della legge 241/90 è considerato documento amministrativo ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni, formati dalle pubbliche amministrazioni o, comunque utilizzati ai fini dell'attività amministrativa.

Chi può esercitare il diritto di accesso?

Tutti i soggetti (cittadini, associazioni, imprese, ecc.) che dimostrino di avere un "interesse giuridicamente rilevante" nei confronti dell'atto oggetto del diritto di accesso. Ai sensi dell'art. 9 del D.P.R. 352/92, il diritto di accesso è riconosciuto anche "alle amministrazioni, associazioni e comitati portatori di interessi pubblici o diffusi".
Per quanto riguarda l'accesso atti inerenti ad informazioni ambientali ( tutto ciò che connota l'ambiente o il suo stato) il D.Lgs. 195/2005 ha disposto che non ci sono limiti soggettivi per il richiedente ovvero, chiunque, persona fisica o ente o associazione può richiedere tali informazioni senza dover dimostrare di essere portatore di un particolare interesse.

A chi rivolgersi

Responsabile del Procedimento Alessandro Costa

Telefono: 0542.603.242

Cellulare:

Fax:

E-mail: alessandro.costa@nuovocircondarioimolese.it

Profilo: Responsabile di Settore

Funzioni: Attività Produttive, Ambiente, Edilizia, Urbanistica

close

Modalità di richiesta

L'istanza va richiesta utilizzando l'apposita modulistica e presentata al Comune di Castel Guelfo di Bologna - Ufficio Suap Ambiente, tramite:

• a mezzo posta indirizzata al Comune di Castel Guelfo di Bologna - Ufficio Ambiente, 40023, via A.Gramsci 10;
• presso l'Ufficio Protocollo dell'Ufficio Suap - Sue - Ambiente - del Comune di Castel Guelfo di Bologna;
• a mezzo PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo comune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it

Le richieste dovranno essere presentaste allo Sportello Unico per l'Edilizia. Ai sensi dell'art. 25 della L.241/90, la richiesta di accesso deve essere motivata.

Come si esercita il diritto di accesso?

Il diritto di accesso si esercita di norma in via informale tramite richiesta anche verbale all'ufficio che detiene il documento. L'accesso in via informale avviene quando è possibile provvedere immediatamente all'esibizione del documento o alla sua riproduzione. Anche in caso di richiesta verbale sarà cura dell'ufficio provvedere alla verifica dell'identità del richiedente e compilare apposito verbale di accesso di cui una copia sarà consegnata al richiedente e l'originale trattenuto nell'archivio delle richieste di accesso dell'ufficio.
Qualora non sia possibile provvedere in via informale alla richiesta di accesso, l'interessato dovrà presentare richiesta formale scritta. La richiesta va inoltrata compilando l'apposito modulo.
Nel caso in cui la richiesta venga inviata via posta, via fax o via internet, non occorre alcuna autentica della firma del richiedente se l'istanza è accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità. L'identità del richiedente sarà successivamente verificata al momento dell'esibizione del documento o della consegna delle copie.

Costi a carico dell'utente

I Diritti di ricerca e di visura, da versare al momento del deposito dell'istanza, sono indicati nella Delibera di Giunta Comunale n. 19 del 03/03/2011.

da effettuarsi mediante i seguenti mezzi di pagamento:

- bollettino postale su C/C n. 17337403 intestato a Comune di Castel Guelfo di Bologna – Servizio Tesoreria indicando la causale di pagamento (accesso atti  immobile via ____ n.)
- bonifico bancario intestato al Comune di Castel Guelfo di Bologna Tesoreria Comunale c/o Banca di Imola SpA, ABI  05080, CAB 21099, IBAN  IT 72 Y 05080 21099 T20990000015 indicando la causale di pagamento (accesso atti immobile via ____ n.);
- servizio bancomat c/o Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Castel Guelfo di Bologna attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e il sabato dalle 8.30 alle 12.00 indicando la causale di pagamento (accesso atti  immobile via ___ n.)

Tempi a conclusione del procedimento

Lo Sportello Unico per l'Edilizia e l'Ufficio Ambiente sono tenuti a dare risposta alla richiesta di accesso atti entro 30 giorni dal ricevimento dell'istanza. In caso di mancata risposta entro tale termine l'istanza si ritiene respinta. Sono fatti salvi i tempi di attesa di elementi integrativi utili per la ricerca degli atti richiesti ed eventuali tempi tecnici di riproduzione degli atti.
Nel caso si rigetto di una richiesta, è possibile ricorrere al TAR secondo le procedure di legge o presso il Difensore Civico competente per territorio sia presso la Commissione per il riesame prevista dall'art. 25 della L.241/90 e ss.mm.ii.

Modulistica

Dal 5 gennaio 2015, per la presentazione di Permessi di Costruire, SCIA, CIL e Certificati di Conformità Edilizia ed Agibilità, è obbligatorio utilizzare la modulistica unificata approvata dalla Regione Emilia Romagna con DGR n. 993/2014 e Determinazione di aggiornamento n.16913/2014
http://www.nuovocircondarioimolese.it/uffici/.../sue-sportello-unico-edilizia

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel Guelfo di Bologna
Via Gramsci 10
40023 Castel Guelfo di Bologna
Tel. 0542/639211- Fax 0542/639222
Email: urp@comune.castelguelfo.bo.it
PEC: comune.castelguelfo@cert.provincia.bo.it
P.Iva: 00529031205 - C.F: 01021480379

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti poiché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile friendly

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'URP del Comune di Castel Guelfo. Per inviare segnalazioni:
urp@comune.castelguelfo.bo.it
Pubblicato nel luglio 2012 - Upgrade luglio 2016
Sito realizzato da Punto Triplo

lock Area riservata